Prenota

Vuoi aggiungere l'icona al tuo desktop ?

Diagnostica per immagini

I servizi di diagnostica per immagini dell’Istituto D’AM sono convenzionati dal Servizio Sanitario Nazionale.

Diagnostica Ecografica

L’ Ecografia è una metodica diagnostica non invasiva che utilizzando ultrasuoni (onde sonore) emessi da particolari sonde appoggiate sulla pelle del paziente o nelle cavità (trans-rettale e trans-vaginale), consente di visualizzare organi, ghiandole, vasi sanguigni, strutture sottocutanee ed anche strutture muscolari e tendinee in numerose parti del corpo.

L’ Ecografia non prevede emissione di raggi X; può essere, pertanto, effettuata con una certa frequenza qualora si rilevi la necessità di eseguire ripetute indagini in presenza di patologie note a scopo di monitoraggio.

Come si effettua?

L‘esame con la sonda esterna non è doloroso né fastidioso, il paziente deve esser solo collaborante ed eseguire in modo corretto le apnee inspiratorie richieste dal medico nell’esame degli organi addominali. L’esame con sonde interne (trans-rettale e trans-vaginale) può talora recare qualche fastidio al paziente anche se di modesta entità. Per molti esami ecografici non è prevista alcuna preparazione mentre per altri è necessario osservare alcune prescrizioni. Il paziente deve sdraiarsi sull’apposito lettino, dopo aver bene scoperto la parte del corpo da studiare. Un gel trasparente a base d’acqua viene posto sopra la sonda per favorirne lo scorrimento ottimale sulla parte da esaminare. L’ecografista, premendo la sonda sulla parte esaminata, procede a registrare le immagini girando e basculando il trasduttore. Il tempo richiesto per l’indagine ecografica è all’incirca di 10-15 minuti.

Perché si effettua?

L’ecografia costituisce uno dei primi approcci allo studio del corpo umano, fatta eccezione della parte scheletrica, dei polmoni e delle strutture interne alla scatola cranica. Gli ultrasuoni, infatti, non sono in grado di studiare le strutture ossee e quelle a contenuto aereo. Le ecografie sono, invece, molto utilizzate per lo studio del collo (tiroide, linfonodi, ghiandole salivari), dell’addome (fegato, reni, milza, pancreas, vie biliari), della pelvi (vescica, utero, ovaia, prostata), delle vene e delle arterie (carotidi, aorta, eccetera), dell’apparato muscolare (muscoli, tendini, legamenti).

Diagnostica ecografica

• ECOGRAFIA EPATICA
• ECOGRAFIA MAMMARIA
• ECOGRAFIA DELLE VIE BILIARI
• ECOGRAFIA PANCREATICA
• ECOGRAFIA SPLENICA (MILZA)
• ECOGRAFIA EPATO-BILIARE-COLECISTICA
• ECOGRAFIA EPATO-PANCREATICA
• ECOGRAFIA TRATTO ADDOMINALE DELL’AORTA
• ECOGRAFIA RENALE
• ECOGRAFIA DELLE LOGGE SURRENALICHE
• ECOGRAFIA VESCICALE
• ECOGRAFIA RENALE E VESCICALE
• ECOGRAFIA RENALE-SURRENALICA
• ECOGRAFIA VESCICO-PROSTATICA PER VIA SOVRAPUBICA
• ECOGRAFIA PROSTATICA TRANSRETTALE
• ECOGRAFIA EPATICA CON ELASTOSONOGRAFIA
• ECOGRAFIA MAMMARIA CON ELASTOSONOGRAFIA
• ECOGRAFIA MUSCOLARE CON ELASTOSONOGRAFIA
• ECOGRAFIA PROSTATICA TRANSRETTALE CON ELASTOSONOGRAFIA
• ECOGRAFIA TESTICOLARE CON ELASTOSONOGRAFIA
• ECOGRAFIA TIROIDEA CON ELASTOSONOGRAFIA
• ECOGRAFIA RENALE E VESCICO-PROSTATICA PER VIA SOVRAPUBICA
• ECOGRAFIA RENALE VESCICO-PROSTATIVA PER VIA ENDORETTALE
• ECOGRAFIA RENALE E PELVICA
• ECOGRAFIA ADDOMINALE COMPLETA
• ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE (FEGATO, MILZA, PANCREAS, RENI)
• ECOGRAFIA TESTICOLARE
• ECOGRAFIA SCROTALE
• ECOGRAFIA PENIENA
• ECOGRAFIA INGUINALE
• ECOGRAFIA MUSCOLARE
• ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA
• ECOGRAFIA PARTI MOLLI
• ECOGRAFIA ARTICOLARE (GINOCCHIO, SPALLA)
• ECOGRAFIA IPODERMA
• ECOGRAFIA CARDIACA B-MODE

Eco-color-power -Doppler

Eco-color-power -Doppler fornisce informazioni più precise sul flusso sanguigno.
In ambito vascolare è possibile analizzare morfologicamente la struttura dei vasi sanguigni per verificare la presenza di aneurismi, placche aterosclerotiche, stenosi.
In ambito cardiologico permette di visualizzare le camere cardiache, misurare le loro dimensioni, valutare la funzione di pompa del cuore e lo stato delle valvole cardiache.
Si può eseguire l’eco-color power-Doppler anche per valutare i vasi del collo, degli arti inferiori, degli arti superiori ,la ghiandola tiroidea e il testicolo, mammella, muscolo scheletrico
La conformazione fisica del soggetto: sovrappeso, obesità, edema possono compromettere la qualità della finestra acustica e, di conseguenza, dell’esame.

• ECOCOLORDOPPLER TRONCHI SOVRAORTICI
• ECOCOLORDOPPLER ARTI INFERIORI ( VENOSO)
• ECOCOLORDOPPLER ARTI INFERIORI ( ARTERIOSO)
• ECOCOLORDOPPLER AORTA ADDOMINALE
• ECOCOLORDOPPLER ARTERIA RENALE
• ECOCOLORDOPPLER DEL PLESSO SPERMATICO

 

Radiologia Generale

Esami di radiologia per apparato respiratorio, apparato scheletrico, apparato digerente, apparato urinario, apparato genitale femminile/senologia.

APPARATO RESPIRATORIO:

  • Torace in 2 proiezioni
  • Telecuore con esofagogramma
  • Telecuore in 4 proiezioni
  • Telecuore in 4 proiezioni con esofagogramma

APPARATO SCHELETRICO:

  • Colonna Cervicale
  • Colonna Dorsale
  • Colonna Lombo-Sacrale
  • Sacro E Coccige
  • Colonna In Toto
  • Colonna In Toto E Bacino Sotto Carico
  • Bacino
  • Cranio
  • Telecranio Digitale
  • Sella Turcica
  • Clavicola
  • Scapola
  • Spalla
  • Collo In Bianco
  • Forame Ottico
  • Orbite
  • Ossa Nasali
  • Diretta Ghiandole Salivari
  • Emimandibola
  • Arcata Dentaria Superiore E Inferiore
  • Ortopanoramica Dentale Digitale
  • Arcata Zigomatica
  • Stratigrafia A.T.M.
  • A Bocca Aperta E Chiusa
  • Scheletro Toracico Costale
  • Stratigrafia Torace Bilaterale
  • Stratigrafia Torace Monolaterale
  • Emigabbia Toracica Dx O Sx
  • Sterno
  • Stratigrafia Segmento Scheletrico
  • Mano E Polso
  • Per Valutazione Eta’ Ossea
  • Avambraccio
  • Braccio
  • Gomito
  • Mano
  • Polso
  • Anca
  • Assiale Della Rotula
  • Atlante Ed Epistrofeo
  • Calcagno
  • Caviglia
  • Femore
  • Gamba
  • Ginocchio
  • Piede

APPARATO DIGERENTE:

  • Esofagogramma
  • Stomaco E Duodeno
  • Digerente Completo
  • Tenue Seriato
  • Clisma D.C
  • Diretta Addome In 2 Proiezioni
  • Diretta Epatica In 1 Proiezione
  • Esame Diretto Ghiandole Salivari
  • Stratigrafia Della Colecisti

APPARATO URINARIO:

  • Esame Diretto Apparato Urinario
  • Stratigrafia Renale (Compreso Esame Diretto)
  • Uretrocistografia Retrograda
  • Urografia
  • Urografia+Stratigrafia+Diretta +Cistografia

APPARATO GENITALE FEMMINILE/SENOLOGIA:

  • Mammografia Digitale Convenzionale
  • Mammografia In 3d (Tomosintesi Mammaria)

La Mammografia é un semplice esame radiologico dedicato allo studio della mammella, che sfrutta le proprietà dei raggi X, ad un dosaggio molto basso, grazie ad apparecchiature dedicate, digitali di ultima generazion
L’ecografia è una metodica complementare alla mammografia che si basa sull’emissione di ultrasuoni. Può essere usata come unica tecnica diagnostica, in donne giovani, con tessuto ghiandolare denso, dove l’ecografia offre maggiori informazioni rispetto a quelle offerte dalla mammografia.
La mammografia e l’ecografia eseguite con cadenza regolare sono lo strumento migliore per la diagnosi precoce del tumore alla mammella.

  • Isterosalpingografia

Radiologia Odontoiatrica

La Radiologia odontoiatrica è principalmente basata su: Radiografia Endorale, Ortopantomografia, Tomografia Computerizzata (TC) e TC Cone Beam.

  • Arcata Dentaria Superiore E Inferiore
  • Ortopanoramica Dentale Digitale Arcata Zigomatica
  • Stratigrafia A.T.M. A Bocca Aperta E Chiusa
  • Telecranio


DENTASCAN
(PER LA VALUTAZIONE IMPLANTOLOGICA DENTALE)

  • Mascellare Inferioree
  • Mascellare Superiore
  • Mascellare Inferiore E Superiore

TC CONE BEAM

  • Tc Cone Beam Della Arcata Dentaria Superiore
  • Tc Cone Beam Della Arcata Dentaria Inferiore

  • Tc Cone Beam Della Arcata Dentaria Superiore E Inferiore

  • Tc Cone Beam Dei Seni Mascellari O Paranasali
  • Tc Cone Beam Delle A.T.M. Articolazioni Temporo-Mandibolari

TC Multistrato

La super tecnologia della nuova TC a 128 strati in uso all’Istituto Polidiagnostico D’Agosto consente di effettuare esami di alta qualità riducendo le dosi di raggi X che vengono erogate ai pazienti.

La TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) è una metodica di diagnostica per immagini che sfrutta i raggi X.

Può essere eseguita con l’introduzione (mediante iniezione endovenosa) di un mezzo di contrasto che consente una visualizzazione migliore di tessuti molto vascolarizzati
È una metodica di secondo livello. Oltre ai campi tradizionali di impiego neurologico, scheletrico, traumatologico, toracico, addominale, ginecologico, vascolare, è indicata anche per lo studio dell’apparato urinario (Uro TAC), delle arterie coronarie (Cardio TAC). È, infine, molto utilizzata anche nell’urgenza in seguito ad emorragie ed ischemie cerebrali, aneurismi toracici e addominali, embolie polmonari, traumi di vario genere.

ESAMI TAC:

  • Addome Completo Senza M.D.C
  • Addome Completo Con Mezzo Di Contrasto
  • Angiotcangolo Pontocerebel
  • Lare

  • Artciolazioni Coxo-Femorali
Articolazioni Temporo-Mandibolari
  • Arto Inferiore (Femore, Gambe)
  • Arto Inferiore (Caviglia,Piede)
  • Arto Superiore (Omero, Avambraccio)

  • Arto Superiore (Polso, Mano)
  • Cardiotc
  • Tc Collo

  • Tc Colonna Cervicale
  • Tc Colonna Dorsale

  • Tccolonna Lombo-Sacrale
  • Tc
Cranio
  • Tc
Ginocchio Dx O Sx

  • Tcmandibola

  • Tc Massiccio Facciale

  • Tc Mastoidi (Orecchio Interno)
  • Tc
Orbite
  • Tc
Sterno
  • Tc
Torace

L’istituto D’agosto continua il suo aggiornamento tecnologico per fornire ai pazienti strumenti diagnostici e terapeutici sempre più efficaci. In questo contesto si inserisce la nuova TC (TAC), un Tomografo Computerizzato a 128 slices (o strati) di ultima generazione.

Una macchina che consente, grazie alla velocità di esecuzione e a potenti software di ricostruzione delle immagini, di effettuare esami di alta qualità utilizzando basse dosi di radiazioni .Un’eccellenza tecnologica che si aggiunge al già corposo parco macchine, in particolare di Risonanza Magnetica1,5 tesla Achiva Distream.

La nuova TAC 128 slices consente in primo luogo di ridurre le dosi di raggi X somministrate ai pazienti, la radioesposizione è un tema di grande attualità, ed è nostro dovere ridurre le dosi al minimo sufficiente per un’efficace informazione diagnostica. In secondo luogo è fondamentale, in ambito cardiovascolare, poter contare su una maggiore velocità di produzione e ricostruzione delle immagini.

Per studiare l’albero coronarico, in continuo movimento, serve una macchina molto veloce come la TC a 128 strati

Presso l’istituto polidiagnostico D’Agosto è operativa una nuova piattaforma di controllo delle dosi erogate (Dose Watch), un software che ci consente di valutare l’appropriatezza delle dosi erogate al paziente, a secondo del tipo di esame e del quesito clinico.

 

Risonanza magnetica nucleare

La risonanza magnetica in campo medico è usata prevalentemente a scopi diagnostici La RMN, nata originariamente per studiare il sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale), è oggi utilizzata per esaminare tutti i distretti corporei: torace, addome, articolazioni, sistema scheletrico e articolare, muscoli.

La RMN è utilizzata per lo studio delle malattie infiammatorie, infettive, tumorali, ma anche patologia traumatica o degenerativa articolare. La RMN, analogamente alla TAC, è una metodica di secondo livello
Le informazioni fornite dalle immagini di risonanza magnetica sono essenzialmente di natura diversa rispetto a quelle degli altri metodi di imaging. Infatti sono normalmente visibili esclusivamente i tessuti molli ed è inoltre possibile la discriminazione tra tipi di tessuti non apprezzabile con altre tecniche radiologiche.

Anche se non sono usati raggi X per ottenere il risultato, questa modalità è normalmente considerata come facente parte del campo della radiologia, in quanto generatrice di immagini correlate alle strutture all'interno del paziente.

Allo stato attuale delle conoscenze non vi sono motivi per ritenere dannoso un esame di risonanza magnetica (eccetto per gli ovvi casi in cui il campo magnetico interagisca con impianti metallici presenti nel corpo del paziente, quali, clip vascolari, NON amagnetiche , dispositivi salvavita non compatibili con la RMN).

R.M.N :

  • Addome Completo Con Mdc
  • Addome Completo Senza Mdc
  • Addome Inferiore Con E Senza Mdc
  • Addome Superiore Con E Senza Mdc
  • Anca Con E Senza Mdc
  • Angio Whole Body
  • Angio Addom Infer. Con E Senza Mdc
  • Angio Addome Sup. Con E Senza Mdc
  • Angio Arto Infer. Con E Senza Mdc
  • Angio Arto Super. Con E Senza Mdc
  • Angio Dist.Intracranici. Con E Senza Mdc
  • Angio Distr.Tiracico Con E Senza Mdc
  • Angio Vasi Del Collo Con Mdc
  • Bacino Con E Senza Mdc
  • Braccio Con E Senza Mdc
  • Cardio Rmn
  • Caviglia Con Mdc E Senza M.D.C
  • Cervicale Con E Senza M.D.C
  • Colangiografia Senza Mdc
  • Collo Con E Senza M.D.C
  • Colonna Cervicale Con E Senza M.D.C
  • Colonna Toracica Con E Senza M.D.C
  • Colonna Lombo/Sacrale Con E Senza Mdc
  • Coscia Con E Senza Mdc
  • Dorsale Con E Senza Mdc
  • Encefalo Con E Senza Mdc
  • Faringe Con E Senza Mdc
  • Gamba Con E Senza Mdc
  • Ginocchio Con E Senza Mdc
  • Gomito Con E Senza Mdc
  • Mammella Bilat. Senza Mdc
  • Mammella Bilater. Con Mdc
  • Mano Con E Senza Mdc
  • Massic. Facciale Con E Senza Mdc
  • Orbite Con E Senza Mdc
  • Pene Con E Senza MdcPerfusione/Diffusione Sui Vari Distretti
  • Piede Con E Senza Mdc
  • Polso Con E Senza Mdc
  • Prostata Multiparametrica/Spettroscopica
  • Prostata Con E Senza Mdc
  • Reni Con E Senza Mdc
  • Scroto Con E Senzamdc
  • Segmento Scheletrico.Con E Senza Mdc
  • Sella Turcica Con E Senza Mdc
  • Spalla Con E Senza Mdc
  • Studio Funzionale E Quantitativo Del Flusso Liquorale
  • Surreni Con E Senza Mdc
  • Tiroide Con E Senza Mdc
  • Torace Con E Senza Mdc
  • Torace/Mediastin Con E Senza Mdc
  • Uro Rmn Con E Senza Mdc
  • Vescica Con E Senza Mdc

M.O.C

Mineralometria Ossea Computerizzata

  • MOC-DEXA Total Body
  • MOC - Colonna Vertebrale
  • MOC - Femorale
  • MOC - Doppio Femore
  • Morfometria Vertebrale
  • Studio Tridimensionale Del Femore
  • Valutazione Impedenziometrica Con MOC. DEXA
Il tuo star bene